FONDO REGIONALE PER LA CRESCITA

La Regione Campania, per il Rilancio della propensione agli investimenti del sistema produttivo, ha stanziato 196.500.000€ per sostenere investimenti finalizzati al miglioramento della competitività, all’innovazione tecnologica dei processi produttivi e alla sostenibilità sociale e ambientale.

SOGGETTI BENEFICIARI

  • Piccole e microimprese costituite ed iscritte in Camera di Commercio da almeno 12 mesi;
  • Liberi professionisti che siano titolari di Partita IVA da almeno 12 mesi.

ATTIVITÀ AMMISSIBILI

  • Digitalizzazione e investimenti per la transizione 4.0 come acquisizione di strumentazione informatica aggiornata e applicazioni digitali; creazione/ottimizzazione della rete di informazioni e processi in azienda; sistemi digitali per la raccolta, analisi e conservazione dei dati aziendali; introduzione in azienda di innovazioni tecnologiche, organizzative, di processo e di prodotto caratterizzate da originalità e complessità progettuale; miglioramenti significativi dei prodotti esistenti o di processi produttivi e tecnologie consolidate.
  • Investimenti finalizzati ad accrescere la performance ambientale e sociale dell’impresa garantendo la salute e la sicurezza degli operatori;
  • Investimenti tesi alla riorganizzazione dei processi aziendali attraverso l’introduzione di nuove soluzioni gestionali, di impianti e attrezzature volti a aumentare la produttività e la performance economica.

SPESE AMMISSIBILI

  1. Impianti e macchinari, nuovi di fabbrica;
  2. Opere di impiantistica, funzionali al miglioramento dell’efficienza energetica e all’installazione dei beni del punto a) e all’adeguamento dell’unità locale, alle norme anti Covid e alla riduzione delle barriere architettoniche;
  3. Servizi reali funzionali alla risoluzione di problematiche gestionali, tecnologico, organizzativo, commerciale, produttivo e finalizzato al miglioramento delle performance ambientali e/o sociali e del posizionamento competitivo (conseguimento delle certificazioni ISO14001, ISO50001, EMAS, ISO9001, etc.;
  4. Software, sistemi, piattaforme, applicazioni e programmi informatici funzionali alle esigenze gestionali e produttive dell’intervento;
  5. Spese amministrative, spese per studi di fattibilità, oneri per il rilascio di attestazioni tecnico contabili, garanzie a copertura della restituzione del finanziamento.

AGEVOLAZIONE

I progetti proposti, presentabili dalle ore 12:00 del 10 febbraio 2022 fino alle ore 12:00 del 14 marzo 2022, dovranno prevedere un programma di spesa compreso tra un minimo di 30.000€ e un massimo di 150.000€. Il Fondo coprirà il 100% del programma di spesa, di cui il 50% sarà a fondo perduto e il 50% con un finanziamento a tasso zero.

Per maggiori informazioni e per la preparazione del progetto imprenditoriale finalizzato alla richiesta di finanziamento, contattare GB GROUP ai seguenti recapiti: 329-118 3429 chiedendo dei referenti Consiglia o Clemente Biondo al 340-602 0299 o compilando il form



    Inviando questo form, dichiaro di aver preso visione dell'informativa per il trattamento dei dati personali.

    Articolo precedente
    16 milioni di italiani acquistano online prodotti farmaceutici
    Menu